“La posizione, in pieno centro, è meravigliosa. Tuttavia il personale dell’hotel non è particolarmente cortese, certamente non adeguato al tipo di struttura, così come i servizi offerti. La prima colazione senza infamia e senza lode per un albergo di quella portata. La camera infine scarna e non particolarmente spaziosa”. (Cit. Trip Advisor)

Sia che vogliate aprire un negozio, un bar od un ristorante, è di fondamentale studiare bene la posizione in cui collocare la vostra attività. Il discorso non cambia nel caso degli hotel, dato che l’ubicazione della struttura rappresenta davvero uno dei punti di forza su cui basare l’affermazione del proprio brand. Traendo spunto però da alcune recensioni tipo quella riportata sopra, un errore comune di chi si occupa di ospitalità è quello di sopravvalutare la posizione dell’hotel, trascurando altri aspetti essenziali. Nei paragrafi che seguono cercheremo dunque di rispondere in modo più esaustivo alla domanda posta nel titolo, vale a dire: “Quanto conta la posizione di un hotel per aumentare le prenotazioni?”.

Chiaramente per comprendere se la posizione di un hotel influisce o meno sull’andamento delle prenotazioni, occorre chiedersi quanto questo fattore pesi sulle decisioni dei turisti. Stando ad alcune ricerche effettuate in passato, si evidenza che circa il 30% di chi soggiorna in hotel, è influenzato nella scelta della struttura in cui prenotare, proprio dall’ubicazione; in particolare, l’elemento “posizione” sembra interessare di più soprattutto i viaggiatori che hanno capacità di spesa maggiori, i quali possono permettersi di spendere una cifra aggiuntiva per assicurarsi la vicinanza ai luoghi di maggior interesse. Al contrario, chi deve rendere conto al  portafogli, tende a preferire strutture collocate vicino a metropolitana e fermate dell’autobus che consentano di raggiungere facilmente le località preferite.

Proprio come il prezzo non è sempre e comunque il fattore determinante per la scelta dell’hotel, anche nel caso dell’ubicazione la musica è la stessa, dato che ad influenzare la scelta della struttura in cui alloggiare pesano anche altri elementi quali:

  • Il prestigio del brand, ad esempio se si tratta di un hotel indipendente o di una struttura appartenente ad una nota catena;
  • La reputazione dell’hotel, vale a dire le guest review, eventuali recensioni pubblicate su siti di viaggi tramite l’article marketing, il passaparola di amici e parenti;
  • I servizi aggiuntivi offerti, in altre parole l’insieme di servizi extra forniti dalla vostra struttura che devono essere studiati in base alle caratteristiche del vostro target, al fine di definire un’offerta che sia il più possibile in linea con desideri e bisogni dei vostri clienti;
  • Altri fattori infine che possono influenzare le decisioni delle persone che sono in procinto di prenotare un week end o una vacanza sono quasi certamente la pulizia delle camere, su cui ci si può basare non solo sull’esperienza personale ma anche sul passaparola o sui punteggi ottenuti su questa voce nelle recensioni, e la cortesia e disponibilità del personale, che è uno dei motivi che, a volte, fa preferire le piccole strutture rispetto a quelle più grandi.

La grande varietà di fattori che è in grado di determinare la scelta di un hotel rispetto ad un altro mostra dunque come i clienti di oggi siano diventati molto più esigenti rispetto al passato, in quanto il loro obiettivo molto spesso non è solo quello di trovare una sistemazione soddisfacente, quanto piuttosto il desiderio di vivere un’esperienza molto più appagante e pervasiva. Ecco dunque che la posizione, se non unita ad altri elementi che vadano ad arricchire il valore della vostra offerta, da sola può fare ben poco, anche se certamente, se usata in modo strategico, può rappresentare un punto in vostro favore.

Concentrarsi pertanto solo sull’ubicazione, trascurando altri aspetti quali ad esempio la soddisfazione degli ospiti e il rapporto qualità/ prezzo, si rivela quasi sempre una strategia errata; al tempo stesso, se destinazione e posizione della vostra struttura rappresentano punti di forza dell’analisi SWOT del vostro albergo, è vostro dovere potenziarle al massimo per attirare sempre più clienti.

Una corretta strategia per un hotel che abbia dalla sua un’ubicazione invidiabile nei confronti dei propri competitors dovrebbe quindi includere la creazione di un forte collegamento fra il proprio brand e la località in cui risiede, puntando ad esaltare al tempo stesso tramite il sito, le campagne DEM e i post pubblicati sui social, anche i servizi aggiuntivi e gli altri elementi di differenziazione (fra cui il prezzo o il fatto di avere buone recensioni) che rendono ancora più appetibile nei confronti dei vostri ospiti reali e potenziali il fatto di prenotare un soggiorno presso la vostra struttura.