Nel primo trimestre del 2016 circa l’80% delle prenotazioni alberghiere per via digitale sono avvenute tramite smartphone. E’ quanto emerge da una ricerca condotta da Criteo, società di retargeting personalizzato con sede a Parigi, confermando un trend destinato ancora a crescere, tanto che la società francese stima che entro il 2020 più della metà delle prenotazioni in hotel avverrà tramite dispositivo mobile.

Alla luce di ciò è inevitabile che ogni hotel si attrezzi, introducendo fin da subito alcuni modi innovativi per utilizzare i dispositivi mobili allo scopo di promuovere la propria struttura. Questo anche perché, di fatto, il Mobile Marketing non è utile solo dal punto di vista del booking, ma fornisce anche numerosi altri vantaggi. Noi ne abbiamo individuati ben tre:

  • Connettervi con i vostri ospiti in qualunque momento e ovunque essi si trovino: più del 90% delle persone utilizza lo smartphone anche in viaggio, ricorrendo quindi il Mobile Marketing potrete interagire coi vostri ospiti prima, dopo e durante il loro soggiorno, rafforzando l’interazione, il grado di soddisfazione e la fidelizzazione;
  • Offrire informazioni e servizi aggiuntivi: circa l’80% dei viaggiatori utilizza il cellulare per cercare luoghi e attività da fare durante il proprio soggiorno; inserendo quindi sul vostro sito, fruibile anche dallo schermo verticale, informazioni su eventi e spettacoli in calendario nella vostra zona, e magari anche qualche breve video sulle principali attrazioni della vostra destinazione, riuscirete ad interagire di più con le persone, fornendo loro informazioni e servizi aggiuntivi per organizzare al meglio la loro vacanza;
  • Migliorare il grado di soddisfazione dei clienti: grazie al contatto diretto reso possibile dai dispositivi mobili non solo potrete fornire funzioni aggiuntive, come ad esempio la possibilità di prenotare una seduta in palestra o la sauna e perfino di chiamare un taxi, ma vi sarà consentito anche di monitorare il livello di gradimento dei vostri stessi ospiti in relazione ai vari aspetti del loro soggiorno, rispettando le loro aspettative e di gestendo in modo tempestivo eventuali elementi di criticità.

Ma la nostra analisi non si ferma qui. Uno sondaggio condotto negli Stati Uniti su un campione di clienti di oltre un migliaio di imprese del settore turistico fra cui alberghi, ha rilevato come i viaggiatori stessi si aspettino di trovare hotel i cui siti web e relative applicazioni offrano funzioni dedicate alla telefonia mobile. Questo fa aumentare decisamente il loro grado di soddisfazione e incide anche sulle loro scelte di prenotazione.

Ecco dunque di seguito 3 strategie che potete utilizzare per potenziare i vantaggi del Mobile Marketing allo scopo principale di aumentare prenotazioni, interazioni e fidelizzazione dei clienti.

 

1 Puntare su un sito web responsive

Circa il 70% dei viaggiatori afferma di preferire hotel che permettono di effettuare le prenotazioni tramite smartphone o tablet. Questo già di per sé è un motivo più che sufficiente per aggiornare le vostra pagine web in modo che siano perfettamente fruibili anche dai dispositivi mobili. Se poi questo vi permette di ottenere anche una maggiore interazione coi vostri utenti durante tutta la durata del soggiorno, con l’inclusione di informazioni e servizi aggiuntivi, di sicuro puntare su un sito responsive se già non l’avete fatto,  non può che essere uno dei progetti da includere nel vostro prossimo piano di marketing aziendale.

 

2 Dotare il vostro hotel di un’app interattiva e funzionale

Dare ai vostri clienti l’opportunità di scaricare un’app personalizzata sul proprio cellulare per poter godere di alcune funzioni aggiuntive come informazioni su eventi e spettacoli della vostra destinazione e magari anche la possibilità di prenotare direttamente i posti in teatro o la visita al più importante museo della vostra città, non solo vi permette di creare con le persone un rapporto più stabile e diretto, ma anche di aumentare il loro grado di soddisfazione nei confronti della vostra struttura.

Sono davvero tantissime le funzioni che si possono includere in un’app rivolta ai dispositivi mobili: dalle opzioni più tradizionali, come quelle legate al check-in e out, a quelle più innovative, come ad esempio la possibilità di ottenete mappe dettagliate della vostra zona o di prenotare la corsa del taxi da e per l’aeroporto.

 

3 Fornire servizi di concierge virtuale

I dispositivi mobili possono servire anche per monitorare in modo molto più efficace le reali esigenze dei vostri clienti. Come? Attraverso la creazione di una vera  e propria portineria, o concierge virtuale, in cui gli ospiti siano liberi di impostare le loro preferenze in ordine a tutti i vari aspetti del loro soggiorno e di segnalare anche eventuali discrepanze fra le loro aspettative e il reale servizio offerto.

Queste funzioni potranno essere incluse all’interno dell’App di prenotazione o del sito, o meglio ancora rese fruibili in ogni stanza o nella hall attraverso tablet messi liberamente a disposizione degli utenti dal momento del loro arrivo fino a quello della loro partenza. In questo modo non solo sarete in grado di gestire tempestivamente critiche e lamentele, ma farete sentire i vostri clienti davvero al centro della vostra attività, motivandoli a tornare di nuovo.